Ultraviolence – Inizia il gioco

Nella speranza di un riscatto dalle colpe dei nostri avi, inizia il gioco.

ISBN

9788832195309

ANNO DI PUBBLICAZIONE

Ottobre 2021

Genere

Fantasy

Pagine

416 pagine

3 recensioni per Ultraviolence – Inizia il gioco

  1. Maria Elena Lippi
    16 Giugno 2022
    Reply

    Maria Elena Lippi

    Il mondo del futuro è diventato più che mai un luogo ostile, colmo di dolore e dominato da minacce ultraterrene. Eppure, c’è chi, nonostante gli orrori subiti e compiuti, continua a cercare di rimanere un essere umano.
    All’interno di una cornice originale (i protagonisti sono inquadrati all’interno di un “Mazzo”, in quanto in possesso di marchi simili ai simboli delle carte a seconda dei quali manifestano poteri diversi), l’autrice non solo ci diverte e incuriosisce con una trama piacevole: ci mostra con accuratezza magistrale le fragilità e il coraggio dei suoi personaggi, che, al di là delle imprese e delle battaglie, si fanno concreti e vicini nei momenti in cui sono colti nella loro dimensione umana di giovani donne e uomini che affrontano traumi, doveri e sogni.
    Consigliatissimo a tutti gli amanti del genere distopico che non disdegnano tracce, precise e ben amalgamate, di fantastico.

  2. Vince
    23 Dicembre 2022
    Reply

    Vince

    Questa giovane autrice sorprende e incanta con questo romanzo. Si scoprono personaggi autentici, con i loro punti di forza e le loro debolezze, la loro umanità squarcia il velo delle banalità.
    Attendo con ansia il seguito di quella che potrebbe essere una straordinaria saga.

  3. Mara Ferri
    28 Dicembre 2022
    Reply

    Mara Ferri

    Il libro Ultraviolence è particolarmente interessante…adrenalinico fino al finale. Consiglio a tutti di leggerlo poiché merita veramente.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Valentina Serena Barreca (Roma, 1991) vive in Toscana da quando era bambina. Affascinata sin dall’infanzia dalle atmosfere magiche e cupe dei sobborghi medievali e da tutto ciò che concerne il mondo gotico e occulto, si avvicina ben presto alla dimensione fantasy e horror, sia nella letteratura che nello stile. Appassionata anche di canto, si esibisce in contesti ludico-ricreativi, favorendo la musica metal ma spaziando volentieri tra i generi. Ha quattro gatti, adora immergersi nella natura e godersi le giornate autunnali con una tazza di tè e la compagnia di un buon libro. Ultraviolence è il suo romanzo d’esordio.

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.