Passi Flavio

Flavio Passi (Sanremo, 1974) vive e lavora a Torino. Da sempre cercatore di risposte ha maturato nel tempo personali teorie sui temi più disparati quali le origini dell’uomo, il mistero dell’amore, la schiavitù del denaro e il valore della verità. Fervente antiproibizionista, è socio di svariate associazioni no profit per la legalizzazione della cannabis. Il Gioco del Re è il suo romanzo d’esordio.

Passi Flavio

Passi Flavio

Author

Personaggio eclettico, collabora con testate giornalistiche locali e da circa un anno ha fondato la Casa Editrice Edizioni Effetto .

Libri dell'Autore

  • Cannabis credevo fosse droga + Il Gioco del Re Il prezzo originale era: €27.90.Il prezzo attuale è: €20.00.

    CANNABIS CREDEVO FOSSE DROGA
    IL GIOCO DEL RE

    • Autore:Passi Flavio
    Il prezzo originale era: €27.90.Il prezzo attuale è: €20.00.Aggiungi al carrello
  • cannabis credevo fosse droga 14.00

    Nelle migliori Librerie e Grow Shop

    “La Cannabis non va né osannata né demonizzata, va studiata e rispettata”

    Già a partire dal sottotitolo, che racchiude in tre parole tutta l’assurdità di decenni di condanna e messa al bando della Cannabis, ci si rende conto che questo è un piccolo libro “necessario”.

    Piccolo nelle dimensioni, ma non negli intenti; necessario perché affronta lucidamente tutti i pregiudizi morali e ideologici che ostacolano la coltivazione, la diffusione e l’uso della canapa, smontandoli a uno a uno con una narrazione che mescola abilmente la cronaca delle esperienze personali dell’autore con i fatti storici e scientifici; il tutto corredato da studi approfonditi e da una serie di dati statistici inoppugnabili e verificabili.
    Con la sua prosa agile, senza fronzoli, ma sempre appassionata, Flavio Passi mette a nudo tutta l’ipocrisia e gli errori di valutazione sociali e politici che ancora oggi rendono molto complicato il libero uso della Cannabis a scopi ricreativi e terapeutici, lasciando che il suo commercio clandestino continui a foraggiare il mercato dello spaccio e tutta la rete criminale che ci gira intorno.

    E soprattutto ce la presenta semplicemente per quello che è: una pianta officinale buona, utile e ingiustamente demonizzata.

    Prefazione del Senatore Matteo Mantero.

    • Autore:Passi Flavio
    14.00Aggiungi al carrello
  • Il Gioco del Re 13.90

    Una notte particolare, una notte nella penombra, un locale…
    Fabio incontra Barbara e la sua vita cambierà per sempre.
    Un segreto da scoprire… Inconfessabile…
    Una storia in cui giocare non ha regole e vincere non è l’unico scopo.
    Un romanzo erotico/psicologico che vi trascinerà tra le pieghe della coscienza più oscure, in un crescendo di mistero, perversione e passione: fino allo sconvolgente epilogo.

    • Autore:Passi Flavio
    13.90Aggiungi al carrello

Cannabis credevo fosse droga + Il Gioco del Re

CANNABIS CREDEVO FOSSE DROGA

Cannabis, credevo fosse droga

“La Cannabis non va né osannata né demonizzata, va studiata e rispettata”

Già a partire dal sottotitolo, che racchiude in tre parole tutta l’assurdità di decenni di condanna e messa al bando della Cannabis, ci si rende conto che questo è un piccolo libro “necessario”.

Piccolo nelle dimensioni, ma non negli intenti; necessario perché affronta lucidamente tutti i pregiudizi morali e ideologici che ostacolano la coltivazione, la diffusione e l’uso della canapa, smontandoli a uno a uno con una narrazione che mescola abilmente la cronaca delle esperienze personali dell’autore con i fatti storici e scientifici; il tutto corredato da studi approfonditi e da una serie di dati statistici inoppugnabili e verificabili.
Con la sua prosa agile, senza fronzoli, ma sempre appassionata, Flavio Passi mette a nudo tutta l’ipocrisia e gli errori di valutazione sociali e politici che ancora oggi rendono molto complicato il libero uso della Cannabis a scopi ricreativi e terapeutici, lasciando che il suo commercio clandestino continui a foraggiare il mercato dello spaccio e tutta la rete criminale che ci gira intorno.

E soprattutto ce la presenta semplicemente per quello che è: una pianta officinale buona, utile e ingiustamente demonizzata.

Prefazione del Senatore Matteo Mantero.

Una notte particolare, una notte nella penombra, un locale…
Fabio incontra Barbara e la sua vita cambierà per sempre.
Un segreto da scoprire… Inconfessabile…
Una storia in cui giocare non ha regole e vincere non è l’unico scopo.
Un romanzo erotico/psicologico che vi trascinerà tra le pieghe della coscienza più oscure, in un crescendo di mistero, perversione e passione: fino allo sconvolgente epilogo.

CANNABIS CREDEVO FOSSE DROGA + IL GIOCO DEL RE

Cannabis credevo fosse droga + Il Gioco del Re

CANNABIS CREDEVO FOSSE DROGA
IL GIOCO DEL RE

Libri dell'Autore

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.